Biografia

Iza&Sara è un progetto musicale composto da Elisa Babini, contralto con anomalia congenita ovvero ipoplasia delle false corde vocali, e Sara Valgimigli, soprano con peculiari caratteristiche da mezzo soprano. Formatosi nel 2012 a Faenza, sotto la guida del maestro Gabriele Bertozzi, il duo è in grado di dare una personalissima chiave di lettura a un genere musicale vasto e ibrido che combina l’indie al pop, sia grazie all’uso di strumenti non comuni come il vibrafono e l’occasionale assenza di batteria, ma soprattutto grazie alla combinazione elegante tra le timbriche molto particolari e calde di Iza e la predisposizione naturale per il falsetto coniugata all’estrema facilità di passaggio tra i registri vocali di Sara. La provenienza delle due cantautrici da un percorso formativo molto diverso ha permesso loro di creare uno stile personale e riconoscibile preservando allo stesso tempo la propria identità artistica, reinventando così il tradizionale duo femminile in chiave moderna.
Negli anni, il duo si divide tra musica dal vivo e partecipazioni a contest, con esibizioni in locali e festival della Romagna, presentando inizialmente la propria personalissima interpretazione di cover riarrangiate. E’ così che attirano i consensi non solo del pubblico ma anche degli esperti del settore, conquistando risultati importanti come il primo posto nella categoria pop al Festival Delle Arti di Bologna (direzione artistica di Andrea Mingardi) nel 2013, e il primo posto al concorso nazionale Musica è nel 2014, segnalate da giuria e pubblico come autentica rivelazione della manifestazione.
Sempre nel 2014 matura un passo piccolo per il mondo della musica ma grande per Iza&Sara: l’incontro con Giuseppe Anastasi (autore di Arisa), che ha influenzato profondamente l’approccio musicale delle due cantautrici e che le ha spronate a produrre melodie e testi profondamente autentici e personali. Nascono i primi brani inediti.
In questi anni, Iza&Sara continuano a esibirsi in tutta Italia, e degne di nota sono la partecipazione a “Hey Joe!” in Piazza Maggiore a Bologna, la “Sfilata sul Pentagramma” sul palco del Pistoia Blues e l’apertura del MEI 2015 presso il MIC di Faenza. Inoltre, il duo conquista il primo posto del Premio Poggio Bustone dedicato a Lucio Battisti, il terzo posto al Premio Franco Reitano e la finale del Premio Bruno Lauzi.
Nel 2016 arriva la vera svolta: il contratto con l’etichetta discografica indipendente PMS Studio. Iza&Sara sono ora interamente dedite al processo creativo, passando le giornate in studio a comporre l’EP di esordio, al debutto nel 2018 e anticipato da tre singoli, in uscita nei prossimi mesi. Nel mentre, continuano le esibizioni dal vivo, che anticipano il tour ufficiale del nuovo anno.

Iza & Sara is a musical project developed by Elisa Babini, a contralto with a congenital hyperplasia of the false vocal cord, and Sara Valgimigli, a soprano who displays the characteristics of a mezzo soprano. Formed in 2012 in Faenza under the guide of Mr. Gabriele Bertozzi, the duo is able to give a personal interpretation of a wide repertoire of popular music, combining the indie and pop genres. This is achieved with several techniques, such as the lack of drums, the use of unconventional instruments such as the vibraphone and, above all, through the elegant blend of Iza’s warm timbre and Sara’s natural aptitude for falsetto and vocal register switching. Coming from deeply different music paths has allowed them to create a personal yet recognizable style and to maintain their own artistic identity, resulting in a modern interpretation of the traditional concept of the female duo. Over the past few years, the duo has participated in several contests and has performed live in clubs and at festivals across the Romagna region, presenting their very own versions of a variety of rearranged covers. Impressing both the public and music critics, they won first place at the Festival Delle Arti di Bologna in 2013, as well as the national contest Musica è in 2014, where they were considered a revelation. In 2014, Iza & Sara’s encounter with Giuseppe Anastasi – Arisa’s songwriter – represented a small yet extremely important step forward: he influenced the singers’ musical approach and encouraged them to create personal and genuine melodies, hence their first unreleased songs. In recent years, Iza & Sara have continued performing all over Italy, taking part in the noteworthy Hey Joe! in Bologna, the Pistoia Blues and the 2015 Independent Music Festival in Faenza. The turning point finally came when they signed a record deal with PMS Studio. Iza & Sara are now fully committed to the writing process, working on their forthcoming EP to be released in 2018, as well as three upcoming singles. As for now, the duo is giving live performances and getting ready for next year’s official tour.

Scarica la Cartella Stampa